NEWS

  • China Trader Award

Laura Biagiotti ha ricevuto il premio all’imprenditoria femminile ieri sera alla Triennale di Milano, durante la premiazione della 7° edizione del China Trader Award; evento promosso da Cathay Pacific, riconoscimento di primaria importanza per le imprese e le istituzioni italiane che operano in Cina e Hong Kong e che premia ogni anno l’espressione dell’eccellenza industriale italiana su questi mercati.
Il premio, un’opera del famoso artista Alessandro Busci, è stato ritirato da Lavinia Biagiotti, Junior Vice President di Biagiotti Group.
Alla serata di Gala erano presenti numerose personalità del panorama della politica, dell’imprenditoria e della cultura tra cui il Commissario per l’Esposizione Universale di Shanghai 2010 Beniamino Quintieri, Gianluca Trombi, Head off International Division UBI Banca, e il cavaliere Mario Borselli, presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana.
Laura Biagiotti è la prima stilista italiana ad aver sfilato in Cina, il 25 aprile 1988: sono trascorsi vent’anni da quella storica passarella a Pechino, seguita in diretta TV da 200 milioni di cinesi e recensita dai più importanti media mondiali.
La sfilata, per sua natura effimera, in questo caso ha cristallizzato un cambiamento epocale dello stile di vita di oltre un miliardo di persone, che timidamente iniziava ad uscire dalla crisalide della divisa maoista. Centoventicinque gli abiti indossati da mannequins cinesi ed italiane, realizzati con quelle materie prime, il cashmere e la seta, vanto per la stessa Cina e per Laura, che hanno dato vita ad una Biagiotti Story indimenticabile.