NEWS

  • Shopping d'autore

Shopping d’autore: Laura Biagiotti interpreta Balla per oggetti da Museo


Roma - In occasione dell’esposizione al Museo dell’Ara Pacis della monumentale opera di Giacomo Balla “Genio Futurista”, facente parte della collezione Laura Biagiotti, la griffe ha allestito un corner presso il rinomato Book-Shop dello spazio progettato dall’Architetto Richard Meier.

Il corner, allestito in una cornice particolarmente suggestiva con lo sfondo delle Cupole di Via di Ripetta, contiene articoli Laura Biagiotti creati per un pubblico che, come la stilista, ama lo shopping d’autore: dai profumi cult Roma e Roma Uomo, agli occhiali futuristi in serie limitata, ai foulards e le cravatte che riproducono linee di forza e linee andamentali, riprese dalle ricerche di Balla sulle arti applicate.

L’icona, in edizione limitatissima, è la Bal-Bag, un vero must per le Art Ladies che vogliono celebrare il Centenario del Futurismo con un pezzo unico, rigorosamente realizzato a mano in Italia. Linee di velocità e fiori futuristi sono intarsiati su pelli opache alternate a vernici, nei colori decisamente Futur-Laura: fuxia, solferino e violetto; giallo, zafferano, biondo oro.

“Siamo molto felici di aver instaurato questa significativa sinergia con il Museo dell’Ara Pacis, che costituisce il primo passo di un’estensione della distribuzione del marchio nei Book-Shop dei Musei più importanti della Capitale. L’acquisto è sempre più un evento emozionale, e l’accostamento con l’arte lo rende unico e prezioso. La nostra ricerca nelle tematiche dell’avanguardia futurista ed il legame speciale con l’arte e la città ci hanno indotti a sperimentare questa partnership, che sta già dando ottimi risultati, dato che le prime Bal-Bag esposte sono andate a ruba! ”
dichiara Lavinia Biagiotti Cigna, Vice Presidente Junior del Gruppo Biagiotti.