MISTERO di ROMA di Laura Biagiotti nasce da uno sguardo sempre più innamorato sulla Città Eterna, un viaggio sentimentale tra arte classica e tensioni contemporanee. I caratteri di Roma sono incisi nel tempo e rivelano ad occhi attenti e ad animi sensibili gli aspetti segreti di un continuo divenire. Con la creazione di ROMA, nel 1988, Laura

Biagiotti è riuscita a racchiudere in un profumo il fascino e il romanticismo della città, imprigionando in una composizione olfattiva magistrale le emozioni che la bellezza dei luoghi e la storia millenaria le suscitano nel cuore.

Oggi Laura Biagiotti affida a MISTERO DI ROMA la descrizione di altre sensazioni, d’incanti e di pensieri nascosti, con un accento in più sulla leggerezza, sulla curiosità. Il nuovo profumo si rivolge alle donne determinate, appassionate e sensuali, desiderose di scoprire cose nuove e di mettersi in gioco e che vogliono cogliere ogni intimo sussulto della vita della città. Una colonna racchiude MISTERO DI ROMA. E’ lo stesso flacone di ROMA, ma declinato con materiali nuovi, come nuovi sono i colori e la trasparenza. Esprime un linguaggio che riprende il concetto di ROMA, ma ne individua angolature inesplorate. Il tappo è prezioso e il corpo del flacone è in vetro limpido e trasparente.

La base più spessa concentra l’intensa sfumatura di rosso che diventa più tenue verso il tappo.