Laura Biagiotti Eyewear
al SILMO di Parigi tra new icons e BIO 

Laura Biagiotti Eyewear lancia al SILMO di Parigi, in scena dal 6 al 9 ottobre, le collezioni 2018. Le linee si declinano in donna, young e bambina, con una vasta gamma di modelli sia da vista che da sole caratterizzati da linee, dettagli e colorazioni frutto di uno studio approfondito che danno all’occhiale un’allure ricercata e che rappresentano, da una parte, la ricerca stilistica e culturale tipiche del mondo Biagiotti, e dall’altra, la capacità di ricerca e di sviluppo di Jet Set.

L’iconica mascherina di Laura Biagiotti, cult degli anni ’80, viene rivisitata in versione spazialista con la montatura che si trasforma creando due ali leggerissime impreziosite da cristalli Swarovski.

La nuova mascherina, romantica e iper femminile, diventa compagna fedele della viaggiatrice del quotidiano.

La collezione Laura Biagiotti Bio opera nel rispetto dell’eco sostenibilità attraverso l’utilizzo di un materiale innovativo: la bioplastica M49 di Mazzucchelli.

Si tratta di un acetato di cellulosa, polimero derivato dalla cellulosa – il composto organico più diffuso in natura, estratto dalle fibre del cotone e del legno – caratterizzato da una formulazione che prevede esclusivamente l’utilizzo di sostanze ottenute da fonti rinnovabili. M49 è il nuovo materiale 100% ecofriendly, biodegradabile e riciclabile che mantiene tutte le caratteristiche estetiche e di performance dell’acetato tradizionale e può essere lavorato senza modifiche  al processo produttivo dell’occhiale. E’ inoltre privo di esteri ftalici ed è quindi compatibile con altri polimeri, quali il policarbonato.