biografia Lavinia

Lavinia Biagiotti Cigna

Lavinia Biagiotti Cigna, nata a Roma il 12 Ottobre 1978, è la terza generazione dell’azienda di famiglia, fondata nel 1965 da Delia Biagiotti. Terminati gli studi e dopo la prematura scomparsa del padre Gianni Cigna, a 18 anni entra nel Gruppo formandosi nel prodotto, nella comunicazione e nel retail. Successivamente si occupa del settore delle fragranze, sviluppato con Procter&Gamble, approfondendo un’importante esperienza nel marketing.


Segue lo sviluppo dei mercati con le 35 collezioni del marchio tra cui accessori, occhiali, orologi e gioielli, home e la linea junior Laura Biagiotti Dolls, da lei lanciata nel 2003. Molto attenta all’etica del ‘verde’, nel 2014 lancia la nuova Collezione Laura Biagiotti Bio eyewear all’insegna del ‘green-design’. Coordina l’immagine del brand a livello globale. E’ Consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana dal 2004.


Ha condiviso con la madre Laura la passione per l’arte e la sua contaminazione con la moda, attraverso la ricerca e l’introduzione di citazioni nelle collezioni, e soprattutto con la realizzazione di attività di mecenatismo, tra cui la sponsorizzazione al Piccolo Teatro di Milano, dove le collezioni Biagiotti sfilano in esclusiva dal 1999. E’ Consigliere della Fondazione Biagiotti Cigna, che raccoglie oltre 200 opere del Maestro futurista Giacomo Balla, e si occupa delle iniziative istituzionali.


Ha promosso la realizzazione di importanti restauri, in collaborazione con Laura Biagiotti Parfums, tra cui la Scala Cordonata del Campidoglio disegnata da Michelangelo e le Fontane di Piazza Farnese a Roma, e la donazione del Grande Sipario del Teatro La Fenice di Venezia andato distrutto nel rogo del 1996.
E’ tra i primi ad aver valorizzato la sinergia tra due dei più rappresentativi settori del Made in Italy, la moda e lo sport, coinvolgendo sulle passerelle Biagiotti grandi campioni. A testimonianza del successo di questa iniziativa ha ricevuto importanti riconoscimenti ed è stata la prima della moda a portare la Torcia dell’Olimpiade di Torino 2006. E’ Presidente del Marco Simone Golf & Country Club, il percorso di 27 buche alle porte di Roma, realizzato dal Gruppo Biagiotti.


E’ stata nominata “Grande Dame 2009” ricevendo il premio Veuve Clicquot – Business Women Award. Le sono stati assegnati numerosi riconoscimenti tra cui la KORE – Oscar della moda, il Premio Giovani Imprenditori e il Premio Personalità Europea. Ha pubblicato per Mondadori il libro “Pronto e Indossato”, ispirato all’omonima trasmissione che ha ideato e condotto su Radio 2 dal 2011 al 2014.


Ha collaborato alla realizzazione di costumi per il teatro ed il cinema, partecipando a film di successo come “Venuto al Mondo” di Sergio Castellitto con Penelope Cruz e “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino premiato con l’Oscar nel 2014.


E’ membro dell’Advisory Board Italy di Unicredit. È Vice Presidente della Fondazione Musica per Roma – Auditorium Parco della Musica. E’ membro della Consulta Femminile del Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano.


Dal luglio 2017 è Presidente e CEO di Biagiotti Group.