L'ISPIRAZIONE

Laura Biagiotti VENEZIA, lanciato negli Anni ‘90, è una fragranza storica del panorama olfattivo italiano. Il profumo Laura Biagiotti VENEZIA non è solo espressione pura di una femminilità contemporanea, ma anche un omaggio della stilista ad una città che ama particolarmente, un luogo magico di ispirazione, un luogo da ammirare e di cui innamorarsi. La sua essenza porta in vita l’atmosfera dei palazzi splendenti immersi nella laguna e la intreccia a note piene di energie. Indossarlo è come ritrovare l’incanto di un amore che ora ritorna con nuove emozioni, affascinante, messaggero di passione. Un’essenza contemporanea, elegante e sensuale, decisamente femminile; perfetta nei momenti speciali in cui lasciare emergere una natura appassionata, misteriosa e un glamour sofisticato.





LA FRAGRANZA


Testa: pesca - prugna - ribes nero
Cuore: ylang ylang - gelsomino - rosa
Fondo: sandalo - vaniglia - ambra








LA CAMPAGNA PUBBLICITARIA

La campagna pubblicitaria, girata in laguna, è una fiaba contemporanea che mescola arte e romanticismo. La straordinaria interprete è Margareth Madè, star del cinema italiano, che si riconosce nella fragranza femminile e sensuale di Venezia e nella sua capacità di sapersi trasformare, per mostrare lati inaspettati della sua identità. La grande novità è l'aver realizzato una campagna parallela in 3D, che permette al fruitore di essere totalmente immerso nella magia di Venezia e di vivere con Margareth Madè il sogno di una notte sulla Laguna.




MAKING OF

IL DESIGN

Declinata nei colori dell’oro e del rosso, la bottiglia di Laura Biagiotti VENEZIA è un’icona: riproduce lo stile dei vetri di Murano, richiama la magnificenza degli edifici veneziani che si specchiano nella laguna e rammenta le infinite suggestioni di un ambiente incantato. Il tappo trae ispirazione dalla forma delle cupole di S. Marco. È un suggello sontuoso che evoca culture, misteri e atmosfere d’altri tempi.




IL RESTAURO

Laura Biagiotti con il contributo dei suoi profumi ha realizzato una
grande opera di mecenatismo nella città lagunare:
la ricostruzione del Grande Sipario del Teatro La Fenice,
bruciato nel celeberrimo rogo del 1996.
Realizzato in prezioso velluto verde con migliaia di margherite in filo d'oro
ricamate a mano, è considerato uno dei più belli del mondo.


TRY ALSO


roma PASSIONE
ROMA PASSIONE

roma
ROMA

bluroma
BLU DI ROMA

essenza
ESSENZA DI ROMA

laura
LAURA